Cucine

Cucina con isola centrale: la scelta dello stile

0

Alzi la mano chi non ha mai desiderato una cucina ad isola centrale!

Il fascino delle cucine ad isola colpisce l’occhio e il desiderio di parecchi futuri sposi; ma come essere sicuri che vada bene per il proprio appartamento?

È indispensabile avere un ampio spazio a disposizione, ma che sia uno spazio adatto a far risaltare tale elemento funzionale dalle grandi qualità estetiche.

Infatti, tale tipologia di cucina permette di concentrare le attività attorno ad un fulcro centrale, con il vantaggio di avere apposite armadiature contenenti gli elettrodomestici e i pensili adatti per contenere.

Vediamo quali sono i vantaggi:

- cambio di prospettiva da parte di chi  opera in cucina, privilegiando l’aspetto conviviale della preparazione dei pasti

- concentrazione delle attività operative su di un piano, che può essere anche adattato per la pausa pranzo

- razionalizzazione ed ottimizzazione del piano di lavoro e dei contenitori

Ecco  invece quali sono i requisisti giusti:

- Occorre avere almeno un metro di spazio attorno all’isola, necessario per una corretta fruizione dello spazio da parte di chi opera

- Prevedere in fase di progettazione l’allacciamento di gas e acqua nella posizione adatta all’isola

- Sempre in fase di progettazione prevedere la posizione delle prese elettriche necessarie per l’alimentazione degli elettrodomestici

- Non tutte le cucine con isola sono uguali: anche qui troviamo diverse declinazioni che vanno dal classico  al contemporaneo.

Share This Post:

Valcucine e open-source:nuove sperimentazioni in arrivo

0

Il 6 giugno 2015 Casa Jasmina apre le porte a Valcucine, noto brand di cucine ad alte prestazioni.

Cos’è Casa Jasmina? Un progetto di appartamento aperto alle sperimentazioni della domotica nell’ambito open source, promosso da Arduino, la scheda elettronica open source alla base di prototipi innovativi e sperimentali da parte del mondo dei makers, i nuovi artigiani digitali.

Protagonista dell’evento sarà la cucina Meccanica, dalla struttura leggera e dal design innovativo che incontra i bisogni di un vasto pubblico, dal consumatore esigente ed attento ai dettagli,  a coloro che amano uno spazio multifunzionale dove cucinare e avere ospiti.

L’apertura coincide con l’inizio della Torino Mini Maker Faire, la manifestazione aperta ai nuovi artigiani digitali; Casa Jasmina è un incubatore di concetti e sperimentazioni,  e saranno presenti, oltre Valcucine, altri progetti di designers open source e una serie di “oggetti connessi” capaci di dialogare con altri dispositivi.

Valcucine si conferma in tal modo sempre avanti nel settore della ricerca e della sperimentazione.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre news? Registrati alla nostra newsletter: riceverai promozioni in esclusiva per te!

Share This Post:

Utility system Scavolini: la cucina per disabili

0

Utility System è il sistema progettato per permettere ad anziani e disabili di accedere a qualunque modello della linea Scavolini. Tale caratteristica permette la massima libertà di scelta, in base alle proprie esigenze di gusto e di arredamento.

Finora i prodotti destinati a tale mercato erano utili ma non belli: con Utility System design ed ergonomia si fondono rompendo finalmente un tabù.

Un impegno etico che parte da lontano: nel 2001 l’ospedale Niguarda di Milano chiese alla Scavolini di progettare cinque zone cucina  destinate agli appartamenti pre-dimissioni dell’Unità Spinale Unipolare centro di eccellenza finalizzata ad affrontare e soddisfare i bisogni assistenziali, terapeutico-riabilitativi e psicologico-sociali dalle persone affette da lesioni midollari. Utility System ha contribuito quindi alle cure per garantire ai pazienti di sperimentare la vita domestica prima del rientro nelle loro abitazioni e ai disabili di provenienza esterna di attuare programmi di miglioramento, con prodotti e soluzioni adattabili in ogni casa.

Dettagli progettuali

piani sagomati e senza basi che permettono l’approccio di una persona in carrozzina

pensili e scolapiatti con struttura saliscendi motorizzata (anche con telecomando)
armadietti e frigo, bassi e alti, con posizione di maniglia modificata
colonna forno con posizione forno ribassata
pensili alti e bassi con servetto manuale
base con cassetti su ruote
zoccolo con cestelli estraibili
cappe in acciaio con telecomando
tagliere sottopiano
corrimano
zoccolo per rialzare colonne ed elettrodomestici.

E' finita l’era del design standardizzato; progettare per  l’uomo medio è un’astrazione che rischia di penalizzare le persone reali con le loro diverse aspirazioni, competenze, abilità. 

Share This Post:

New Logica System by Valcucine

0
Share This Post:

Quanto costa una cucina?

0

Come acquistare al miglior prezzo secondo il tuo budget


Dire quanto costi una cucina non è impresa semplice, poiché ogni modello presenta una serie di dettagli che anche nel piccolo possono fare la differenza di prezzo. Vediamo quali sono gli elementi più importanti da tenere in considerazione:

La marca 
Modelli come ad esempio Valcucine, partono da prezzi più alti della media del mercato, e si rivolgono a consumatori particolarmente esigenti per i loro acquisti. Il trucco è tenere d’occhio le offerte promozionali dei rivenditori del proprio territorio: potrebbe essere possibile avere un pezzo di design ad un prezzo accessibile.

I materiali
E' necessario tenere conto sia dei materiali strutturali che di rivestimento. I materiali strutturali prevedono diverse tipologie tra cui:

  1. massello: quando sia la superficie che l’interno è costituito dallo stesso legno;
  2. tamburato: il legno tamburato è resistente e leggero, costituito pannelli in legno e una struttura a nido d’ape al centro; è usato di solito per pezzi di alta qualità;
  3. impiallacciato: è un legno meno nobile ricoperto da uno strato sottile più pregiato;
  4. truciolato: legno molto economico ma molto resistente, costituito da particelle di legno agglomerate.

I materiali di rivestimento
laccati: la superficie in legno viene  ricoperta da uno strato di vernice;
laminati: è un truciolato ricoperto da materiale sintetico, che danno effetti estetici diversi per colore e sfumature, e sono resistenti agli urti, ai graffi e al calore.


Gli elettrodomestici
Da valutare bene se nel prezzo finale della cucina componibile rientra anche la componente elettrodomestico. Non farsi abbagliare da un prezzo troppo invitante ma controllare bene la casa di produzione ed in particolare la classe di consumo energetica.

Share This Post:
Abbonamento a RSS - Cucine