Design

Valcucine e open-source:nuove sperimentazioni in arrivo

0

Il 6 giugno 2015 Casa Jasmina apre le porte a Valcucine, noto brand di cucine ad alte prestazioni.

Cos’è Casa Jasmina? Un progetto di appartamento aperto alle sperimentazioni della domotica nell’ambito open source, promosso da Arduino, la scheda elettronica open source alla base di prototipi innovativi e sperimentali da parte del mondo dei makers, i nuovi artigiani digitali.

Protagonista dell’evento sarà la cucina Meccanica, dalla struttura leggera e dal design innovativo che incontra i bisogni di un vasto pubblico, dal consumatore esigente ed attento ai dettagli,  a coloro che amano uno spazio multifunzionale dove cucinare e avere ospiti.

L’apertura coincide con l’inizio della Torino Mini Maker Faire, la manifestazione aperta ai nuovi artigiani digitali; Casa Jasmina è un incubatore di concetti e sperimentazioni,  e saranno presenti, oltre Valcucine, altri progetti di designers open source e una serie di “oggetti connessi” capaci di dialogare con altri dispositivi.

Valcucine si conferma in tal modo sempre avanti nel settore della ricerca e della sperimentazione.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre news? Registrati alla nostra newsletter: riceverai promozioni in esclusiva per te!

Share This Post:

Le novità dal Salone del Mobile di Milano 2015: le sedie

0

Per quanto riguarda il “pianeta sedia” non si sono viste eclatanti novità, piuttosto vi è una conferma sulla ricerca e sul nuovo uso dei materiali, sempre nell’ambito di un design dalle linee e forme essenziali.

Colette di Calligaris

Colette è stata definita una “sedia dal design maschile” per via del suo design molto sobrio ma attento all’ergonomia; la seduta di Calligaris è infatti caratterizzata da un elevato comfort, grazie allo schienale avvolgente e leggermente imbottito. Disponibile con il nuovo tessuto di rivestimento Tweed, e con struttura a scelta in faggio o frassino.

Sheryl di Bonaldo

Sheryl ricorda un atmosfera da vecchi tempi, con le sue forme rassicuranti.  Nata dalla matita di Giuseppe Viganò è una sedia adatta ad ogni ambiente della casa, incluso la zona notte. La struttura è in legno massello, rivestita completamente in tessuto, pelle o ecopelle, con un caratteristico bordino ornamentale.

Cyborg Vienna di Magis

Cyborg, uno dei bestsellers di Magis, viene proposta con una citazione d’autore: lo schienale in paglia di Vienna, in omaggio alle tradizionali sedute artigianali.

Sveva di Riflessi

Sveva ha il suo punto di forza nei nuovi materiali di rivestimento, come la pelle cocco in oro e in argento. Dalla solida struttura in acciaio, raggiunge il suo punto massimo di comfort con seduta e schienale imbottito.

Seame di Infiniti

Seame nasce dall’attenzione alla performance produttiva del legno curvato: un telaio in massello di faggio o frassino  con scocca in legno multistrato curvato.

Fly di Domitalia

Fly strizza l’occhio al design scandinavo, sia per quanto riguarda il design, sia per l’uso dei materiali;  dalle forme avvolgenti che garantiscono un ottimo comfort di seduta, è realizzata con scocca di legno multistrato curvato.

Share This Post:

Le novità dal Salone del Mobile di Milano 2015: i tavoli

0

Al Salone del Mobile di Milano 2015 si conferma l’attuale trend della linearità ed essenzialità. Piccoli restyling in luogo di eclatanti novità, con un’attenzione particolare ai materiali ed ai processi innovativi di produzione.

I tavoli, in questa edizione del Salone del Mobile 2015, sono di grandi dimensioni, ma sempre caratterizzati da un design dalle linee sobrie ed essenziali. La base, al posto delle gambe tradizionali, è molto spesso in materiali innovativi, come ad esempio lo Shangai Small di Riflessi,  con gambe rivestite di lamina di pietra arenaria. Una base, di solito dalle forme più ardite, alla quale si contrappone un piano sottile.

Tavolo Hystrix di Cattelan Italia

Giorgio Cattelan ha disegnato un interessante intreccio metallico con il tondino di ferro verniciato, ispirandosi alle forme di un istrice (da cui il nome); elegante e di impatto, al quale fa da contraltare un piano in cristallo di 15 mm.

Tavolo Shangai Small di Riflessi

Riflessi sceglie materiali innovativi per uno dei suoi best seller: Shangai small. Le gambe ora si rivestono di una lamina di pietra arenaria, grazie ad uno speciale processo di produzione artigianale che taglia in fogli sottili la pietra.

Tavolo Greeny di Bonaldo

Anche Bonaldo ha giocato sulla contrapposizione di materiali, usando un’insolita forma ellittica; la base è in legno massello, il piano è in marmo.

Tavolo Euclide di Domitalia

Domitalia ha puntato sul design della lamiera d’acciaio piegata, creando una forma pulita e lineare. Il piano, disponibile in vetro o in rovere, fa da contraltare alla base scenografica.

Tavolo Status di Calligaris

Status è caratterizzato da una base con struttura ad incrocio realizzata in metallo verniciato, dal design leggero e dinamico, contrapposta ad un piano in rovere spazzolato.

Share This Post:

Camerette per ragazzi: prova il design dei mobili trasformabili

0

Poco spazio in casa? Ci pensa Clei con Young System

Clei Young System è un programma componibile disegnato da Pier Luigi Colombo, integrato con sistemi trasformabili brevettati, con mobili a scomparsa, capaci di venire incontro a tutte le esigenze di una famiglia d’oggi.

Conciliare spazio ed esigenze dei nostri figli non è semplice: soprattutto quando lo spazio è tiranno; il mercato offre tante soluzioni, anche funzionali, ma che sacrificano troppo alla funzionalità ed all’aspetto estetico.
Clei offre la possibilità di avere due stanze in una, un sistema pensato soprattutto per i ragazzi che crescono e cambiano in fretta. Un sistema valido oggi, ed anche nel futuro, in linea con un approccio pragmatico ma di grande eleganza.

Che aspetti? Vieni a provarlo di persona presso il nostro punto vendita!

Share This Post:

I nostri progetti di interior design

0

Petrillo arredi non è solo vendita ma anche (e soprattutto) consulenza per il design d'interni.
Progettiamo arredi per ogni esigenza, elaboriamo progetti fotorealistici per vedere in anteprima la tua nuova casa.
Chiamaci per un appuntamento: i nostri arredatori saranno lieti di affiancarti nei tuoi nuovi progetti di vita.

Share This Post:

Sistema et Voilà by Lago

0

Daniele Lago ha disegnato Et Voilà, un nuovo  modo di concepire lo spazio.
Vincitore del Good Design Award 2011, è un prodotto brevettato per soggiorni, salotti, camere da letto e bagni di design.

Lago ci ha abituati spesso alle piccole e grandi rivoluzioni dell’abitare: con il Sistema Et Voilà è il turno delle ante.
Un’unica e  sola anta di tessuto!
Un sistema  valido per tutti gli ambienti della casa: comò per camere da letto, porta tv, mobili per il bagno, per il living. Un vero e proprio sistema trasversale.

Vediamo da vicino i vantaggi di Et Voilà:

Materiale
È  un tessuto idrorepellente e antistatico, non si ritira al lavaggio e non si stropiccia. L’anta scorre silenziosamente su binari invisibili e si chiude con un magnete che mantiene teso il tessuto. Inoltre si può scegliere di usare il tessuto anche solo in parte.
Cambio look
Il contenitore, armadio o mobile, viene venduto con due teli, così cambiare look alla tua casa sarà possibile con un gesto facile e veloce.
Fatto su misura
Et Voilà è disponibile in due profondità, ed è personalizzabile al millimetro; anche per gli accessori interni.
È  un sistema che viene disegnato su  misura del cliente.

Anche la tua casa potrà cambiarsi d’abito.
Per maggiori informazioni, visita l’esposizione Lago presso il nostro showroom; un nostro arredatore sarà a tua disposizione.
 

Share This Post:

Easyway, l’app che ti segnala le barriere architettoniche

0

Easyway è l’applicazione che segnala la presenza di barriere architettoniche, direttamente dal tuo cellulare.
Chi vive una qualsiasi forma di disabilità, prima di uscire, fare una passeggiata, una visita culturale, deve porsi tante domande: ci sarà il parcheggio riservato? E il bagno? Potrò accedere con la carrozzina?

Con Easyway la Vodafone ha creato un’app e un sito internet  pensati per facilitare la vita dei disabili motori; ognuno può consultare o inserire nella banca dati tutte le informazioni relative alla presenza o meno di barriere architettoniche nei luoghi aperti al pubblico

 L'applicazione è stata realizzata con il contributo della Fish (Federazione italiana per il superamento dell'handicap) e della  Nokia Location and Commerce "che ha fornito - si legge in una nota Vodafone - i punti di interesse e il grado di accessibilità dei luoghi pubblici per contribuire a migliorare la vita degli italiani".

"EasyWay - ha dichiarato Maria Cristina Ferradini, Responsabile Sostenibilità e Fondazione Vodafone Italia - è un esempio delle potenzialità sociali della telefonia mobile. L'applicazione va incontro non solo alle esigenze di autonomia espresse dalle persone con disabilità motorie (2milioni e 800mila persone in Italia, Istat), ma anche ai bisogni di mobilità di anziani (oltre 20% della popolazione Italia ha più di 65 anni) e genitori con passeggino. (cit. superabile.it)

Come funziona

Ogni persona disabileanzianagenitore con passeggino, scarica Easyway sul proprio smartphone , e può inserire  informazioni sul luogo pubblico visitato; ciò va ad arricchire una banca dati accessibile da un sito internet e disponibile per chiunque cerchi informazioni. Consultando i "Punti di interesse" nel sito dedicato è possibile infatti prendere visione delle informazioni inserite. Per ogni punto di interesse, l'utente può dare una valutazione generale di accessibilità, ma anche valutazioni specifiche sui diversi spazi che compongono il punto di interesse (parcheggio, entrata, interni, zone aperte, camere e servizi igienici).
Per inserire le informazioni, è necessario registrarsi.
Guarda il video!

Share This Post:

Prorogato il bonus mobili per tutto il 2015

0

Buone notizie per chi ha deciso di rinnovare il proprio arredamento in seguito ad una ristrutturazione edilizia: il bonus mobili è stato prorogato fino al 31 dicembre del 2015.

Ricordiamo in sintesi i cinque punti del bonus mobili:

  • Chi effettua una ristrutturazione edilizia può usufruire di una detrazione dei costi documentabili sostenuti  per acquisto di  arredi per il 50%;
  • La spesa massima prevista è di 10.000 Euro;
  • L’importo massimo della rata (presumendo una spesa di 10.000 Euro) beneficerà ogni anno per dieci anni di una rata di sconto di 500 Euro;
  • La cifra da portare in detrazione verrà ripartita in dieci rate annuali.

Cosa aspetti? Contattaci, vieni nel nostro showroom di Caserta, saremo lieti di darti ulteriori informazioni riguardo il bonus mobili, ed altre forme di agevolazioni, senza alcun impegno! 

Share This Post:

Convivium, la consolle che si allunga fino a tre metri!

0
Share This Post:

Vuoi cambiare casa e/o arredamento? Ecco le nuove tendenze colore per il 2015

0

Chi ha voglia di novità per la propria casa deve tenere d’occhio le nuove tendenze del design. 
Il 2014 ha premiato i colori vivaci come il Radiant Orchid, in un gioco di contrasti tra classico e contemporaneo.
Pantone, autorità mondiale del colore, ha pubblicato le nuove palettes complete per l’arredamento,  utili guide per creare  i giusti abbinamenti di colore.
C’è l’imbarazzo della scelta, visto che le nuances  sono nove; indispensabili per creare una casa stilosissima! Da notare come il rosa, nelle sue diverse declinazioni, la fa ancora da padrone (anche se non mancano abbinamenti per chi proprio il rosa non lo ama).

Ecco le nuove tendenze colore per il  2015

Style setting: è la palette dell’equilibrio e dell’eleganza; i toni violacei fanno da contraltare ai più classici mogano, bianchi, beiges.

Abstractions: adatta all’artista che è in te, è un mosaico di colori solo apparentemente lontani tra loro, come uva e albicocca.

Botanicum: palette molto sofisticata, ma che prende i colori a piene mani dalla natura, in un gioco di contrasti come caffellatte, uva, blu polverosi.

Zensations: una serie di colori adatti per l’illuminazione interiore. È la palette che favorisce la meditazione, con i suoi blu, verdi, e un tocco di rosso.

Urban jungle: trasforma i colori della natura in qualcosa di più domestico e adatto ai living metropolitani, con  le sue sfumature di pelli animali contrapposti  ai toni blu-verdi.

Tinted medley è una palette molto armoniosa, con i toni della pesca, della macadamia e del giallo polveroso.

Past traces: non poteva mancare un omaggio alle atmosfere vintage; una palette dagli eleganti toni pastello.

Serendipity: il suo significato è “piacevole sorpresa inaspettata”: un’unione di toni inaspettati, arancia, oro giallo, e il celeste.

Spontaneity: come suggerisce il nome, è la palette adatta per chi agisce in modo immediato, impulsivo; anche qui i toni floreali smorzano l’esuberanza del Cantalupe e del Marigold.


 

Design for all

0

Essere diversi. essere risorse
 

Il concetto di uomo standard è un’astrazione che è stata fondamentale nel design moderno.
Ma oggi, nell’epoca della postmodernità, della società liquida, della complessità, dove convivono le identità eterogenee, e si preferisce l’originale al prevedibile, non è più possibile.
L’uomo non è standard. È basso, alto, bambino, anziano, disabile, attento, distratto. Il design for all è un nuovo approccio progettuale che “proclama il diritto umano di tutti all’inclusione” (cit. www.polidesign.net).

Cosa vuol dire design for all
 

Progettare ambienti e prodotti fruibili autonomamente da persone con diversi livelli di abilità.
Quindi non solo progetti di design per disabili ma per tutti i diversi livelli di abilità. 
Tali progetti sono utilizzabili dalla maggior parte delle persone senza dover apportare modifiche particolari  e soprattutto senza rinunciare alla dimensione estetica.
L’essere umano è complesso, e, pertanto, è necessario un approccio olistico; ciò vuol dire che non basta il designer ma è necessario  uno staff che comprenda anche l’ergonomo, il marketer, gli esperti delle discipline relative al progetto (come lo psicologo, o il medico), oltre ad un confronto con i potenziali utenti.
Come orientarsi nella scelta? E' necessario rivolgersi a negozi di arredamento di fascia medio-alta, con personale specializzato che sia in grado di soddisfare quasiasi esigenza.



 

Share This Post:
Abbonamento a RSS - Design